Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy, altrimenti chiudi questo avviso.

Venerdì, 06 Settembre 2013 13:07

Rifugi della SMI a Campo Tizzoro

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

La fabbrica SMI di Campo Tizzoro nasce nel 1910 e viene costruita dalla famiglia Orlando ed è un modello di villaggio industriale, in cui una piccola cittadina è nata intorno allo stabilimento. Una sorta di villaggio autarchico dove non mancava niente: dalla scuola ai ritrovi del dopolavoro, ai generi alimentari. Fa pensare che tutto ciò sia nato in una zona così impervia dell'Appennino toscano, dove lavoravano ed alloggiavano più di 5.000 operai.

Nel 1937 veniva costruita un'ampia rete di rifugio antiaerei che si sviluppa 20 metri sotto il livello del suolo, di cui oggi un lungo tratto è visitabile.

Info e contatti

http://www.tuttostoria.net/%5CDocumenti%5CMUSEO-SMI.pdf

https://www.facebook.com/museoe.rifugismi

Letto 7980 volte
Altro in questa categoria: « Didattica sulla memoria

Informazioni aggiuntive