Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy, altrimenti chiudi questo avviso.

Super User

Super User

Il 19 luglio 2015 alle 18 presso il Poggiolo di Monte Sole, a Marzabotto (BO), un grande ritorno in Appennino con i “Post-CSI”, a distanza di anni dalla mitica “notte di luci a Monte Sole”. Sul palco della suggestiva location, per il concerto “Breviario Partigiano”, Gianni Maroccolo, Giorgio Canali, Francesco Magnelli, Massimo Zamboni insieme ad Angela Baraldi, voce e Simone Filippi alla batteria.
“Senza nostalgie di passato e di futuro, senza progetto costituito, senza smanie, – scrivono i componenti della formazione – ci siamo perché è bello esserci, e giusto. La novità è proprio la nostra ritrovata voglia di esserci, prendendo su di noi la responsabilità di portare avanti una storia importante come quella di CSI. L'obiettivo è quello di andare a ritrovare il nostro pubblico, quello che in qualche modo si sente orfano delle canzoni di CSI”.

 

Mostra fotografica

Dolore e Libertà - fotografie della Linea Gotica

di Aniceto Antilopi


Inaugurazione 18 luglio ore 17

La mostra sarà visitabile fino al 10 agosto 2015.


Venerdì, 24 Aprile 2015 16:08

25 aprile 2015 - 70° della Liberazione

Scarica il depliant in PDF con gli eventi in programma per il 25 aprile 2015 a Monte Sole, nel 70° anniversario della Liberazione.

Lunedì, 04 Agosto 2014 13:06

Percorso di allenamento al tiro con l'arco

Un nuovo e ben curato percorso 3D di allenamento al tiro con l'arco attende gli appassionati a Monte Sole.

Il percorso, composto da 30 piazzole con sagome tridimensionali, è situato nel bosco alle pendici di Monte Sole, in località Il Poggiolo, raggiungibile facilmente a piedi dal Centro Visite del Parco di Monte Sole.

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO

  • 30 piazzole di tiro
  • sagome tridimensionali
  • tiri tecnici (in piano, salita, discesa, ...)
  • ambiente diversificato (bosco, radura, collina)
  • sicurezza dei bersagli e del percorso di tiro
  • semplicità di recupero delle frecce
INFORMAZIONI SUL PERCORSO
  • lunghezza: 2 km
  • dislivello: 175 m
  • durata del percorso: 3 h circa
PREZZO

E' possibile praticare il tiro con l'arco nel percorso al costo di 8€ al giorno per persona.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Il percorso è stato realizzato dall'istruttore di tiro con l'arco Mauro Fava ed è da lui direttamente gestito.

Per informazioni e prenotazioni: Mauro Fava 3484946854

Mercoledì, 12 Marzo 2014 13:25

Accessori per arcieri

Ecco una serie di accessori per arcieri in vera pelle realizzati da Mauro Fava tramite un procedimento strettamente artigianale di altissima qualità.

Ogni prodotto ha una propria storia ed un proprio motivo di essere: la cura dei dettagli e della lavorazione fanno di questi dei veri e propri pezzi unici, adatti ad arcieri per la loro ergonomia e per il loro fascino artigianale.

Dalle faretre ai borselli alle cinture, tutti i prodotti sono realizzati "con il cuore" oltre che con le abili mani di Mauro, ecco una galleria di presentazione di alcuni pezzi realizzati.

Mercoledì, 26 Febbraio 2014 12:35

Cesare e Nicoletta Sposi - 21 settembre 2013

Una cerimonia all'aria aperta svolta secondo il rito civile nel prato di fronte al Poggiolo a Monte Sole.

Tanti auguri a Cesare e Nicoletta da parte di Mauro e di tutto lo staff del Poggiolo

 

Venerdì, 06 Settembre 2013 13:07

Rifugi della SMI a Campo Tizzoro

La fabbrica SMI di Campo Tizzoro nasce nel 1910 e viene costruita dalla famiglia Orlando ed è un modello di villaggio industriale, in cui una piccola cittadina è nata intorno allo stabilimento. Una sorta di villaggio autarchico dove non mancava niente: dalla scuola ai ritrovi del dopolavoro, ai generi alimentari. Fa pensare che tutto ciò sia nato in una zona così impervia dell'Appennino toscano, dove lavoravano ed alloggiavano più di 5.000 operai.

Nel 1937 veniva costruita un'ampia rete di rifugio antiaerei che si sviluppa 20 metri sotto il livello del suolo, di cui oggi un lungo tratto è visitabile.

Info e contatti

http://www.tuttostoria.net/%5CDocumenti%5CMUSEO-SMI.pdf

https://www.facebook.com/museoe.rifugismi

Venerdì, 06 Settembre 2013 12:55

Didattica sulla memoria

L'Associazione Linea Gotica Officina della Memoria unisce un gruppo di studiosi, ricercatori e appassionati delle tematiche storiche legate alla Seconda guerra mondiale in Italia e, in particolare, alle vicende della Linea Gotica accadute tra l'estate 1944 e la primavera 1945 nel territorio dell'Appennino toscoemiliano.

La prima domanda che ci siamo posti è stata: “Come possiamo restituire alle nuove generazioni quell’esperienza per certi versi unica che noi stessi avevamo avuto il privilegio di vivere?”.

È nata così l’idea del diorama vivente, una metodologia didattica che usa la narrazione biografica di personaggi di tutte le parti in conflitto, interpretati da ricercatori storici. Essa definisce e ricostruisce un preciso episodio storico legato ad una data e ad un luogo della memoria, col fine di stimolare nel pubblico (col quale gli interpreti interagiscono) una partecipazione attiva ed emozionale ai fatti e alla complessità della guerra.

Info e contatti

Massimo Turchi 335.7209899

http://www.lineagotica.eu

L'unica forza militare brasiliana che ha combattuto sulle nostre colline durante la Seconda Guerra Mondiale al fianco della X° Divisione da Montagna USA.

Il Museo della Força Expedicionária Brasileira - F.E.B, ricorda il sacrificio di uomini che, non avendo mai visto la neve, affrontarono i rigori e l'inclemenza dell'inverno europeo combattendo in prossimità del crinale appenninico, e portando eroicamente a termine la propria missione.

Info e contatti

http://www.museo.comune.montese.mo.it/web_italiano/PP05.htm

Venerdì, 06 Settembre 2013 12:01

The Winter Line Museum - Livergnano

The Winter Line Museum è un piccolo museo ma di grande riferimento soprattutto per i veterani statunitensi della 91° Divisione che annualmente non mancano di visitare quando visitano il nostro Paese e dove hanno fermato i loro ricordi, nella memoria dei compagni che hanno perduto e dove sembra impossibile che per un piccolo gruppo di case siano morti più di 2000 uomini in pochi giorni, solo da parte americana.

Info e Contatti

http://www.livergnano.org/the-winter-line/

Pagina 1 di 5

Informazioni aggiuntive